THREE SISTERS

Korean title:

세 자매

Original pronunciation:

Se Jamae

Italian title:

Tre Sorelle

Director:

Year:

2020

Lenght:

120 min

Country:

South Korea

Format:

DCP

Type:

Color:

Color

Language:

Korean

Subtitles:

Italiano, Inglese

Genre:

Production:

Screenwriters:

Music:

Director of Photography:

Lighting director:

Costume designer:

Festival Edition:

Festival Section:

Review/Retrospective:

Synopsis:

Hee-sook, Mi-yeon, Mi-ok sono tre sorelle che nella vita hanno preso strade diverse. Se per Hee-sook, single e con una figlia adolescente e ribelle, è arrivato il momento di affrontare una dura realtà, per Mi-yeon la facciata di madre e moglie modello inizia a incrinarsi. C’è poi Mi-ok che non si decide a diventare un’adulta. Un viaggio verso la casa natale porterà a galla i nodi irrisolti.

Film Review:

Tre vite diverse ma accomunate da un disperato desiderio di fuga dalla propria realtà quelle delle protagoniste della pellicola diretta da Lee Seung-won. Moon So-ri offre in “Three Sisters” l’ennesimo e impeccabile ritratto di donna: Mi-yeon è apparentemente sorretta da una profonda fede in Dio e assorbita dal suo ruolo di moglie devota, madre amorevole e insegnante esemplare ma, fin dall’inizio, lo spettatore percepisce quanto sia in realtà sempre sul punto di crollare. Una interpretazione intensa e matura perfettamente bilanciata con quella, di altrettanto spessore, data dalle due colleghe Jang Yoon-ju e Kim Sun-young in un film tanto delicato quanto crudo, nel quale i personaggi sembrano ostinarsi tutti a recitare una parte per sfuggire a delle necessarie prese di coscienza. Una storia corale al femminile che entra davvero nelle profondità nelle vite che racconta, senza distogliere mai lo sguardo e sospendendo qualsiasi forma di giudizio.