Eventi

Concerto Jung Jae-il Con L’Orchestra da Camera Fiorentina

Eventi

Sabato, 30 Marzo, 21:00
Teatro Verdi

Jung Jae-il, compositore sudcoreano noto per le colonne sonore di “Parasite” e “Squid Game”, terrà un concerto unico al Teatro Verdi. Poliedrico musicista, ha lavorato in vari generi e collaborato con svariati artisti coreani. La sua musica, tra cui le celebri colonne sonore di “Parasite” e “Squid Game”, mescola elementi classici, elettronici e minimalisti, sottolineando in maniera intuitiva tensioni e contraddizioni.
Al concerto sarà accompagnato dall’Orchestra da Camera Fiorentina, in collaborazione con l’Istituto Culturale Coreano per celebrare il 140° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Corea.

Un concerto da non perdere per gli amanti del cinema e della musica: sabato 30 marzo, al Teatro Verdi di Firenze, si terrà un evento unico nel suo genere, che vedrà protagonista Jung Jae-il, il compositore sudcoreano che ha firmato le colonne sonore di alcuni dei film e delle serie tv più acclamati degli ultimi anni, come “Parasite” e “Squid Game”.

Jung Jae-il, nato nel 1976, è un musicista poliedrico, che spazia tra diversi generi e stili, dal classico al jazz, dal pop al rock, dal folk al rap. Ha iniziato la sua carriera come pianista e tastierista, collaborando con vari artisti coreani, tra cui il cantautore Kim Dong-ryul e il rapper Tablo. Nel 2008, ha debuttato come compositore di colonne sonore per il film “The Chaser”, diretto da Na Hong-jin. Da allora, ha lavorato a numerosi progetti cinematografici e televisivi, tra cui “The Yellow Sea”, “The Wailing”, “Okja”, “Parasite” e “Squid Game”.

Tra le sue opere più celebri, spiccano le musiche di “Parasite”, il film di Bong Joon-ho . Jung Jae-il ha creato una colonna sonora originale e suggestiva, che mescola elementi classici, elettronici e minimalisti, e che sottolinea le tensioni e le contraddizioni della storia. Tra i brani più memorabili, c’è “The Belt of Faith”, che accompagna la scena della fuga dalla casa dei Park, e “Soju One Glass”, che esprime il legame tra il padre e il figlio della famiglia Kim.

Altrettanto apprezzate sono state le musiche di “Squid Game”, la serie tv di Netflix che ha conquistato il pubblico di tutto il mondo. Jung Jae-il ha composto una colonna sonora che alterna momenti di tensione, dramma, ironia e nostalgia, usando strumenti come il pianoforte, il violino, il flauto e il sintetizzatore. Tra i brani più noti, c’è “Fly Me to the Moon”, una reinterpretazione del classico di Frank Sinatra, che diventa la sigla della serie, e “Red Light, Green Light”, che fa da sfondo alla prima prova del gioco.

Per il concerto al Teatro Verdi, Jung Jae-il sarà accompagnato dall’Orchestra da Camera Fiorentina.

Il concerto è In collaborazione con l’ Istituto Culturale Coreano per celebrare il 140’ anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Corea.